Rubrica Get Fit Get Aktive: Warning Carbo

Avete mai sentito queste frasi? Niente pasta a cena! Niente carboidrati dopo le 18:00! Immagino di si! Ma chissà perchè queste dicerie… Dicerie?

WARNING CARBO be aktive

E se invece fossero verità fondate su basi scientifiche? Mah!!! Lasciatemi spiegare perchè si dicono queste cose! Purtroppo il discorso è abbastanza tecnico ma cercherò di semplificarlo per rendere più gradevole la lettura.

Mi focalizzo principalmente sull’azione dell’insulina visto che questo è l’ormone che maggiormente influenza il dimagrimento. Quando mangiamo carboidrati aumenta la concentrazione di zucchero nel sangue, questo processo si chiama innalzamento glicemico. In risposta a questo fenomeno il corpo produce insulina che funge da trasportatore. Questo ormone infatti riporta la glicemia a livelli normali prendendo dal sangue lo zucchero, anche detto glucosio, per portarlo nelle cellule dove viene stoccato come glicogeno. La quantità di insulina prodotta è proporzionale alla qualità (indice glicemico) e alla quantità (carico glicemico) dei carboidrati ingeriti.Tanta più insulina viene prodotta tanto più rapidamente il sangue si svuoterà lasciando con pochissimi zuccheri il sangue.

indice-glicemico-alimenti-disegno

Fin qua tutto chiaro giusto? Bene! Vi starete però chiedendo cosa c’entri questo con la forma fisica perfetta. L’insulina è un ormone molto anabolico, ci aiuta infatti a costruire e a preservare la massa magra, ma purtroppo ci fa ingrassare quindi quantità elevate rischiano di rovinarci il punto vita. Ma allora chi deve fare cosa? Purtroppo una risposta univoca non esiste nel fitness praticamente per nessun argomento! Diciamo che se siete molto magri per esempio non avrà senso limitare i carboidrati a cena, anzi dovrete inserirli soprattutto se vi allenate nel tardo pomeriggio o di sera, non parliamo poi se l’obiettivo è aumentare la massa muscolare, nel caso sono permesse anche quantità importanti di cereali (magari integrali).

Se siete tendenzialmente grassottelli, la regola del “niente carboidrati dopo le 18” potrebbe essere la regola giusta per voi per ritrovare la giusta forma fisica. Da una certa ora in poi il corpo necessita di maggiori quantità di insulina per digerire la stessa quantità di carboidrati per un fenomeno chiamato resistenza insulinica (le celllule sono meno sensibili all’effetto dell’insulina). Quindi se mangiate 100g di pasta a pranzo producendo una quantità pari a 5 di insulina, mangiando gli stessi 100g a cena verso le 21:00 la quantità potrebbe arrivare a 7/8 (i numeri sono messi a caso solo per dare un’idea pratica).

pasta3

Una piccola postilla per coloro che credono che solo la pasta sia una fonte di carboidrati, aimè è falso! I carboidrati li troviamo nel riso, nel farro, nel cous cous, nel kamut, nel pane, nei grissini, nei crackers, nei crostini, ecc. Quindi se non mangiate mai la pasta ma vi sfondate di riso il risultato sarà molto simile. Detto questo abbiamo capito perchè si dice niente carboidrati di sera. Le differenze individuali al solito sono fondamentali da considerare per la giusta scelta dal punto di vista dei cibi e delle quantità.

Risulterò banale ma se avete dubbi CHIEDETE!!! Inutile fare le diete fai da te trovate su internet per poi ritrovarsi a fare grandi rinunce per niente. La frase “stare a dieta” non significa non mangiare o fare la fame bensì alimentarsi in maniera sana, corretta e adeguata al vostro fisico oltre che alla vostra routine quotidiana. Sempre in forma al Be Aktive, in forma e informati!!! 🙂 C YA Guys

13062885_10209405093228463_270967973569432805_o