Rubrica “GetFitGetAktive”: Leggende in sala pesi

Benvenuti, accomodatevi pure, comodi?? Mercoledì al Be Aktive significa informazione fitness. Ok, cominciamo! Avete presente quelle belle storie mitologiche dove si narra di creature a tre teste e cose del genere? Bene, al giorno d’oggi circolano storie assolutamente diverse ma altrettanto improbabili sul mondo del Fitness e del Body building. 

 

johnny_bravo_008

Il problema è che nessuno crederebbe all’esistenza effettiva di un Minotauro, purtroppo invece molte persone credono che facendo 30000057989854 addominali di fila, il classico “six pack” appaia come per magia! All’alba del 2016, nonostante la tecnologia e la conoscenza in generale siano sempre più a portata di click (forse è proprio per questo che si riscontra un’estrema confusione in palestra), per quanto riguarda il fitness (ma non solo), esistono e si sentono nelle palestre moderne, storielle nate più di 30 anni fa. Questo mercoledì passiamo in rassegna alcune delle dicerie più famose che si possono sentire in palestra sperando di sradicare qualcuna!

  • Che esercizi posso fare per gli addominali bassi??

fotosdasemana8

Nessuno! Risposta forse troppo brusca ma correlata al tipo di domanda! Senza entrare nell’ambito dell’anatomia tralascerò di proposito argomenti come inserzioni muscolari, innervazione, eccitazione delle cellule muscolari e via dicendo. Chi mi pone questa domanda nel 95% dei casi intende “come posso ridurre la pancetta soprattutto nella zona sotto l’ombelico?”. E da qui la risposta…….. è’ inutile fare migliaia di addominali per farli venir fuori, e non sarà di certo uno o due esercizi per gli addominali bassi a esaltarli (se mai esistessero questi fantomatici esercizi per il basso ventre!). Esteticamente parlando l’unica arma a vostra disposizione è la dieta. Fare addominali vi servirà sicuramente ma dal punto di vista funzionale! Una parete addominale solida e più nello specifico un “core” forte, vi garantiranno una schiena più robusta che potrà quindi sostenere allenamenti via via sempre più intensi. Non sperate quindi di eliminare il grasso situato sotto l’ombelico facendo crunch inverso come se non ci fosse un domani.

  • Se mi alleno più di 3 volte a settimana con i pesi rischio il sovrallenamento e il catabolismo??

how-to-gain-muscle-for-skinny-guys-1060463-flash

Direi proprio di no! Mi rivolgo più che altro ai maschietti. I grandi atleti si allenano due volte al giorno, fino a 30/40 ore settimanali (significa fino a 4 ore di allenamento mattutino e altre 4 di allenamento pomeridiano)! Ora voi che leggete non sarete atleti olimpionici ma di sicuro potrete tollerare 3 o 4 allenamenti settimanali da 1 ora ciascuno senza rischiare di bruciare tutta la vostra preziosa massa muscolare! E la stessa cosa vale per il range di ripetizioni, se per caso fate 15 o addirittura 20 ripetizioni per serie state pure tranquilli, i muscoli non rischiano l’autocombustione. L’organismo umano è estremamente adattabile e reagisce a stimoli molto intensi! Inoltre, a parer mio, va considerato che è più facile inciampare nel sovrallenamento a causa di alimentazione inadeguata e mancanza di sonno piuttosto che per frequenza di allenamento! Io mi alleno da 5 a 12 volte a settimana e non ho mai avuto nessun problema!

  • Schede da dimagrimento e cardio

fat-gym

Le schede da dimagrimento non esistono! MIODDIO DAVVERO??? Bè diciamo di si, o meglio…. non è con la scheda che si va a dimagrire! Generalmente con l’allenamento si costruisce o al più si incentiva il metabolismo, con il cardio al massimo si brucia qualche caloria extra, ma è la dieta che compie la magia! Motivo per cui tante persone che si fanno fare una scheda da dimagrimento non perdono neanche un etto perchè mantengono inalterate le proprie abitudini alimentari. La formula magica è farsi fare la scheda da “dimagrimento” e abbinarci una dieta sana e bilanciata possibilmente leggermente sottocalorica.

  • Fare pesi fa male alla schiena, alle ginocchia e a tutte le articolazioni

27f63a935125def6605cfa9db53abb33_crop_north

Assolutamente falso, qualsiasi attività se fatta male può portare a infortuni e complicanze articolari. In palestra se eseguite male gli esercizi o caricate troppo peso rispetto alle vostre possibilità probabilmente vi farete male!

  • Tante ripetizioni vanno bene per fare definizione???

164230068-373b43ec-7933-4d2b-b977-9c628e03e7cf

No, purtroppo rischio di essere monotono e ripetitivo ma se volete che i muscoli siano più nitidi e visibili, che si parli di addominali, dorsali o gambe, dovete togliere lo strato di grasso che c’è sopra e quindi dovete lavorare con la dieta! Io in preparazione alle gare non cambio molto il mio allenamento con i pesi. Posso benissimo mantenere un range di ripetizioni che va da 2 a 6 ripetizioni un mese prima delle gare e raggiungo tranquillamente percentuali di massa grassa che vanno sotto il 6%!

  • I corsi sono per le donne

4bedfded0ca154b2b70417008db97ad5

Niente di più distante dalla realtà. Molte volte gli uomini evitano i corsi perchè hanno paura di non essere coordinati abbastanza per eseguire gli esercizi a tempo di musica o perchè non hanno fiato a suffiienza per reggere il ritmo. Altre volte si sentono semplicemente meno mascolini! Ogni stimolo diverso in allenamento è utile, mettetevi alla prova (stesso discorso, se pur invertito, vale per le donne e la sala pesi)!

  • Le torsioni con bastone o bilanciere fanno ridurre i fianchi

torsioni_busto

In primis, la colonna vertebrale, e in particolar modo la parte lombare, non è adatta ai movimenti di torsione, i parametri di mobilità in questo senso sono infatti molto limitati rispetto al grado di movimento che riscontriamo in altri tipi di movimento. Senza approfondire la parte anatomica diciamo semplicemente che le torsioni con bastone (e quindi senza sovraccarico) sono un esercizio tanto blando che potreste farlo per una settimana di fila senza fermarvi, pensate quindi che un’intensità del genere riesca a incenerire il grasso depositato sui vostri fianchi? Se eseguito col bilanciere sulle spalle o con un macchinario apposito l’intensità aumenterà ma si torna subito alla problematicità della torsione per la schiena e alla possibilità di ernie e altri problemi correlati, ne vale la pena??? la risposta giusta è NO!!! Volete un vitino da modella? Dieta!!!

  • Per dimagrire basta non mangiare

man-not-allowed-to-eat-bell-pepper

Non potrebbe esserci principio più diffuso e altrettanto sbagliato, saltare i pasti è il modo più veloce per sabotare il proprio fisico! Considerate i pro e i contro, in un primo momento forse perdereste qualche etto ma pensate di riuscire a resistere senza mangiare per molto tempo? Quando non ce la farete più? Saccheggierete il frigo? Quanto peso riguadagnerete? Diventerete nervosi e intrattabili? La vostra salute sarà compromessa? Il metabolismo si abbasserà? Quanto tempo ci vorrà poi per tornare al vostra forma di sempre? Comprometterete i risultati futuri instaurando disturbi alimentari? ….ecc Un fisico in salute è un fisico che può ottenere i migliori risultati estetici quindi il segreto, ancora una volta (lo so mi odierete prima o poi) è una dieta sana e bilanciata con minimo 5 pasti giornalieri tra cui 3 pasti principali e 2 spuntini!

  • Gli amminoacidi vanno presi prima o dopo l’allenamento?

main_Il-pensatore

La maggior parte dei frequentatori maschi della palestra, soprattutto i neofiti maschi, sperano di riuscire a costruire quantità strabilianti di muscoli grazie a proteine in polvere e amminoacidi, purtroppo non è così!

Pensate alla vostra macchina, ingranereste la quinta correndo ai 30 km/h??? Direi di no! E per lo stesso motivo è inutile cominciare ad assumere tonnellate di integratori senza che allenamento, dieta e stile di vita siano strutturati a dovere. Ciò non toglie che nei giusti periodi e con le giuste modalità, gli integratori alimentari siano una buona arma nel vostro arsenale per costruire un fisico perfetto.

  • La genetica è la componente principale per ottenere risultati estetici

525b4-11187054_579768652160049_638426878_n

Se è vero che la genetica influenza la vostra possibilità di ottenere certi risultati estetici è anche vero che non è il solo fattore! Motivazione, determinazione, perseveranza, caparbietà, intensità, forza di volontà, frequenza, concentrazione, grinta, giusto programma di allenamento, giusto piano alimentare, giusta integrazione, giusta quantità di sonno, corretto stile di vita… avete tutte questi elementi appena elencati? Se li avete e li mantenete da molti anni allora potete tranquillamente dare la colpa alla genetica, in caso contrario urge un momento di riflessione! Forse la genetica è la scusa più facile e a portata di mano!

 

Eccoci arrivati in conclusione, spero di aver chiarito alcuni dei dubbi che avevate! Questi 10 punti ovviamente non sono assolutamente gli unici ma per ora può bastare anche perchè la lista potrebbe essere estremamente lunga! Rinnovo il mio augurio settimanale, allenatevi con intensità e godete dei vostri allenamenti! Train smart, Stay Aktive !

Davide Artusi e Be Aktive